Workshop 13 Settembre 2020

Ti presento il tuo cane! Il Workshop é stato organizzato dal centro di recupero comportamentale di Camilla Raggi, Il cane secondo natura. Barberino di Mugello (FI) in mezzo della bellissima Toscana, con amanti di cani affamati al cambiamento e con i loro cani un po’confusi da una situazione mai vista. 15 cani su 25 m2

Tutti conoscevamo giá Camilla e la sua linea di pensiero ma non sapevamo cosa aspettare. Sapevamo solo che tutto ció che abbiamo provato fino ad ora, non ha portato i cambiamenti desiderati. Ognuno con una problema sua

Il cambiamento può avvenire solo dall’interno, nulla che arrivi dall’esterno può servire a riequilibrare un cane.Il cambiamento può avvenire solo dall’interno, nulla che arrivi dall’esterno può servire a riequilibrare un cane.

– Camilla Raggi

La base della psicologia canina

Prima di tutto dobbiamo ricordarci che quando parliamo del nostro amico a 4 zampe, stiamo parlando di un animale. Questo non é un’offesa, è la verità su bianco e nero. Qual’è il modo più corretto per comunicare un animale? Non sono le parole, neanche i gesti ma tutto gira attorno l’energia. L’energia é la base di tutto è la parte più profonda della comunicazione.

Dopodiché dobbiamo tenere in considerazione la specie: il cane. Ogni specie comunica in un modo diverso e non tutti sono capaci di comprendere il significato del messaggio che uno manda all’altro. Per questo è necessario di cercare a capire come si comunicano i cani per poter inviarli messaggi ben chiari a loro. La gerarchia sensoriale naturale (e giusta) è naso > occhi > orecchie

I pilastri successivi, come la razza e la sua memoria di razza e la personalità del soggetto (cane introverso oppure estroverso) sono comunque importanti, ma alla base dei primi due si può già costruire un rapporto equilibrato.

Dimmi come il tuo cane, ti dico chi sei

Provate a chiedere voi stessi di descrivere il vostro fedele amico. Fatto? Quante ? caratteriale avete in comune con il vostro cane?
Se dovrei indovinare dicessi che almeno 2-3 e questo non é una coincidenza.

I cani sono SPECCHI a quattro zampe.

– Camilla Raggi

E questo fatto porta ad un altro consiglio utilissimo da parte di Camilla: dovete cambiare prima voi. Il cambiamento deve avvenire al interno, nessuno che al esterno puó portare il cambiamneto. Compreso cibo, giochi o comandi.

Con questo vi ho presentato anche il mio modo di pensare. La mia idea di come
Dobbiamo assumere le responsabilitá. Non é facile, non é semplice ma ne vale la pena. Vi libera almeno dalle expactions che voi create per voi stessi.
Bla bla bla
bla bla
Cosa ne pensate?